Benvenuti

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Pubblicato in benvenuto | Contrassegnato , ,

Commento di Madre Maria Amata al Vangelo della XI Domenica del Tempo Ordinario

Continua a leggere

Pubblicato in commento vangelo, diocesi alessandria, valmadonna | Contrassegnato , , , , , ,

Ermes Ronchi Commento al Vangelo del 17 giugno 2018

Il Vangelo a cura di Ermes Ronchi

Dio racchiude il grande nel piccolo, l’eternità nell’attimo
 
XI Domenica – Tempo ordinario – Anno B

CMSYiykXAAAli8e

In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno produce spontaneamente prima lo stelo, poi la spiga, poi il chicco pieno nella spiga; e quando il frutto è maturo, subito egli manda la falce, perché è arrivata la mietitura». Diceva: «A che cosa possiamo paragonare il regno di Dio o con quale parabola possiamo descriverlo? È come un granello di senape che, quando viene seminato sul terreno, è il più piccolo di tutti i semi che sono sul terreno; ma, quando viene seminato, cresce e diventa più grande di tutte le piante dell’orto e fa rami così grandi che gli uccelli del cielo possono fare il nido alla sua ombra (…)».

Continua a leggere

Pubblicato in commento vangelo | Contrassegnato , ,

Meditazione della settimana 10-16 giugno

“Infatti il momentaneo, leggero peso della nostra tribolazione, ci procura una quantità smisurata ed eterna di gloria, perché noi non fissiamo lo sguardo sulle cose visibili, ma su quelle invisibili. Le cose visibili sono d’un momento, quelle invisibili sono eterne.». (2 Cor 4, 13 -5,1)

Il momentaneo, leggero peso della nostra tribolazione!!!!!
Ma chi di noi quando soffre, tribola, e deve vivere situazioni difficili e pesanti riesce a pensare che quello che sta vivendo è momentaneo e leggero?
Ci pare che certe fatiche e prove non finiscano mai, cerchiamo in ogni modo di risolvere problemi, di aggiustare situazioni, di rimediare a sbagli ed errori, ma……il più delle volte ci accorgiamo che in realtà la vita è come un percorso ad ostacoli e appena ne abbiamo superato uno subito ne arriva davanti a noi un altro.
Ma cos’è che non funziona? Dove sbagliamo?
Beh la Parola di Dio ci illumina ancora una volta suggerendoci di non fissare troppo lo sguardo sulle cose visibili, ma su quelle invisibili,
per avere una visione di insieme sulla vita e il suo senso e non troppo su i dettagli sezionando e analizzando tutto, perdendo di vista il senso complessivo, la mèta verso cui siamo incamminati ………una quantità smisurata ed eterna di gloria!!!!!
La realtà non è mai solo come ci appare in superficie, ma è molto di più, racchiude in sé tanti strati, tante sfaccettature che ne danno un senso più pieno e completo; se ci fermiamo a ciò che appare e lo assolutizziamo allora finiamo per trasformare ciò che è di un momento in “eterno”, perdendo di vista ciò che davvero è eterno e ci sta chiamando e attirando misteriosamente.

Pubblicato in meditazione settimanale | Contrassegnato , , , ,

Commento di Madre Maria Amata al Vangelo della X Domenica del Tempo Ordinario

Continua a leggere

Pubblicato in commento vangelo, diocesi alessandria, valmadonna | Contrassegnato , , , , , ,

Ermes Ronchi Commento al Vangelo del 10 giugno 2018

Il Vangelo a cura di Ermes Ronchi

Gesù, fuori dagli schemi anche per i suoi parenti
 
X Domenica – Tempo ordinario – Anno B

CMSYiykXAAAli8e

In quel tempo, Gesù entrò in una casa e di nuovo si radunò una folla, tanto che non potevano neppure mangiare. Allora i suoi, sentito questo, uscirono per andare a prenderlo; dicevano infatti: «È fuori di sé». Gli scribi, che erano scesi da Gerusalemme, dicevano: «Costui è posseduto da Beelzebùl e scaccia i demòni per mezzo del capo dei demòni». Ma egli li chiamò e con parabole diceva loro: «Come può Satana scacciare Satana? Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non potrà restare in piedi; se una casa è divisa in se stessa, quella casa non potrà restare in piedi. Anche Satana, se si ribella contro se stesso ed è diviso, non può restare in piedi, ma è finito […].

Continua a leggere

Pubblicato in commento vangelo | Contrassegnato , ,