Ermes Ronchi Commento al Vangelo del 10 settembre 2017

Il Vangelo a cura di Ermes Ronchi

Ammonire e perdonare per «guadagnare» un fratello
 
XXIII domenica – tempo ordinario – Anno A

CMSYiykXAAAli8e

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Se il tuo fratello commetterà una colpa contro di te, va’ e ammoniscilo fra te e lui solo; se ti ascolterà, avrai guadagnato il tuo fratello; se non ascolterà, prendi ancora con te una o due persone, perché ogni cosa sia risolta sulla parola di due o tre testimoni. Se poi non ascolterà costoro, dillo alla comunità; e se non ascolterà neanche la comunità, sia per te come il pagano e il pubblicano. In verità io vi dico: tutto quello che legherete sulla terra sarà legato in cielo, e tutto quello che scioglierete sulla terra sarà sciolto in cielo. In verità io vi dico ancora: se due di voi sulla terra si metteranno d’accordo per chiedere qualunque cosa, il Padre mio che è nei cieli gliela concederà. Perché dove sono due o tre riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro».

Continua a leggere

Annunci
Pubblicato in commento vangelo | Contrassegnato , ,

Omelia XXII Domenica Tempo Ordinario 2017

Omelia XXII Domenica Tempo Ordinario tenuta da don Giuseppe Di Luca domenica 3 settembre 2017

cooltext801579272

Pubblicato in valmadonna | Contrassegnato , , , ,

Meditazione della settimana 3-9 settembre

«Fratelli, vi esorto, per la misericordia di Dio, a offrire i vostri corpi come sacrificio vivente, santo e gradito a Dio; è questo il vostro culto spirituale.
Non conformatevi a questo mondo, ma lasciatevi trasformare rinnovando il vostro modo di pensare, per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a lui gradito e perfetto…» (Rm 12, 1-2)

Queste parole di s. Paolo come suonano strane alle nostre orecchie, in questi tempi, in questa cultura e società che idolatra il corpo, che fa del corpo uno strumento di seduzione, un oggetto di piacere da possedere, conquistare e poi distruggere.

Eppure s. Paolo vuole farci capire che la vera offerta spirituale di noi stessi, della nostra vita, di tutta la nostra persona passa attraverso il corpo, attraverso la materialità del nostro essere che non è qualcosa di secondario, di inferiore rispetto allo spirito, ma è espressione di una completezza, di una totalità e armonia della nostra persona.
Solo non rinunciando alla nostra unità di spirito e corpo possiamo veramente discernere la volontà di Dio, ciò che è buono per noi, a lui gradito e perfetto, ossia ciò che ci porta ad una continua pienezza e completezza, senza dissociazioni e strappi contro natura.
Solo così il corpo può essere offerto, e l’offerta diventa dono che ci realizza, che ci umanizza totalmente perché ci fa comprendere la grandezza della nostra umanità.

Pubblicato in meditazione settimanale | Contrassegnato , , , ,

Ermes Ronchi Commento al Vangelo del 3 settembre 2017

Il Vangelo a cura di Ermes Ronchi

Prendere la croce di Cristo è abbracciare il giogo dell’amore
 
XXII domenica – tempo ordinario – Anno A

CMSYiykXAAAli8e

In quel tempo, Gesù cominciò a spiegare ai suoi discepoli che doveva andare a Gerusalemme e soffrire molto (…) e venire ucciso e risorgere il terzo giorno. Pietro lo prese in disparte e si mise a rimproverarlo dicendo: «Dio non voglia, Signore; questo non ti accadrà mai». Ma egli, voltandosi, disse a Pietro: «Va’ dietro a me, Satana! Tu mi sei di scandalo, perché non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini!». Allora Gesù disse ai suoi discepoli: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia, la troverà. Infatti quale vantaggio avrà un uomo se guadagnerà il mondo intero, ma perderà la propria vita? O che cosa un uomo potrà dare in cambio della propria vita? Perché il Figlio dell’uomo sta per venire nella gloria del Padre suo, con i suoi angeli, e allora renderà a ciascuno secondo le sue azioni».

Continua a leggere

Pubblicato in commento vangelo | Contrassegnato , ,

Omelia XXI Domenica Tempo Ordinario 2017

Omelia XXI Domenica Tempo Ordinario tenuta da don Giuseppe Di Luca domenica 27 agosto 2017

cooltext801579272

Pubblicato in valmadonna | Contrassegnato , , , ,