Meditazione della settimana 23-29 luglio

« Non c’è Dio fuori di te, che abbia cura di tutte le cose,
perché tu debba difenderti dall’accusa di giudice ingiusto.
La tua forza infatti è il principio della giustizia,
e il fatto che sei padrone di tutti, ti rende indulgente con tutti……………
……..Padrone della forza, tu giudichi con mitezza e ci governi con molta indulgenza,
perché, quando vuoi, tu eserciti il potere.
Con tale modo di agire hai insegnato al tuo popolo che il giusto deve amare gli uomini,
e hai dato ai tuoi figli la buona speranza
che, dopo i peccati, tu concedi il pentimento. »..”. (Sap 12, 13. 16-19)

Com’è diverso il modo di comportarsi di Dio dal nostro!!!!
Lui mette la sua forza, la sua potenza, la sua giustizia a nostro servizio, per aiutarci a crescere, progredire e sviluppare in pienezza la nsotra vita.
Lui ci giudica con mitezza e ci governa con indulgenza
perché sa vedere al di là dell’apparenza, sa scrutare nel fondo dei nostri cuori là dove, pur senza eclatanti risultati, lottiamo per essere migliori,
per vivere in pienezza, anche se di fatto non ci riusciamo quasi mai.
Forse perché noi vogliamo riuscire con la nostra forza, con le nostre energie, il nostro impegno, ma…..alla fine rimaniamo sempre delusi e sconfitti.
L’unica vera vittoria sta nell’affidarci a Lui, nel consegnarci al suo Amore e lasciarci amare, imparando prima di tutto ad accogliere un dono gratuito e sempre immeritato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in meditazione settimanale e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.