Meditazione della settimana 17-23 aprile

« Io sono il buon pastore, dice il Signore;
conosco le mie pecore, e le mie pecore conoscono me……
Il Padre mio, che me le ha date, è più grande di tutti e nessuno può strapparle dalla mano del Padre. Io e il Padre siamo una cosa sola».( Gv 10,14; 27-30)

Gesù è il buon Pastore, ma anche il bel Pastore che si prende cura delle sue pecore, di ciascuno di noi.
Lui desidera creare con ognuno di noi una relazione esclusiva, personale, intima e profonda.
Una relazione di così intensa e piena conoscenza che ci porti a sviluppare un’appartenenza piena ….così che nel reciproco sguardo ci si conosca, ma non tanto di una conoscenza intellettuale, ma amorosa, fatta di comunione piena, di due volontà che si fondono insieme per guardare nella stessa direzione e volere all’unisono.
Tutto questo ha come fine supremo di aprirci alla comunione Trinitaria,
per farci accedere là dove il Figlio e il Padre sono una cosa sola….e dove anche noi siamo chiamati a diventare una cosa sola con Loro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in meditazione settimanale e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.