Meditazione della settimana (12-18 ottobre)

«Dite agli invitati: “Ecco, ho preparato il mio pranzo;
i miei buoi e gli animali ingrassati sono già uccisi e tutto è pronto;
venite alle nozze!”.
Ma quelli non se ne curarono e andarono chi al proprio campo, chi ai propri affari».
(Mt. 22, 1-14)

Tutto è pronto!!!!
Fa strano sentire queste parole a noi che corriamo sempre affaccendati, presi da mille urgenze, tirati di qua e di là da impegni senza numero, come se dovessimo fare tutto noi e tenere su tutto quanto il mondo, ma……. “Tutto è pronto!”
Noi dobbiamo solo accorgerci che tutto è già stato preparato.
Se solo imparassimo a rallentare il ritmo, a correre un po’ meno e a non buttarci a capofitto nelle cose,
ci potremmo accorgere di quanto è già stato fatto e preparato attorno a noi e che chiede solo di essere riconosciuto, accolto e goduto.
Noi siamo, istante per istante, destinatari dei doni di Dio, ma non ce ne accorgiamo neanche,
perché troppo presi dai nostri affari,
eppure Dio non si stanca di invitarci alle nozze,
continua a preparare il suo banchetto e fiducioso attende che ci accorgiamo di Lui e dei suoi doni.
Se noi sappiamo godere della presenza di persone amiche attorno a noi a fare festa con noi,
a gustare con noi delle cose belle della vita,
ma quanto più Dio sarà felice di averci attorno a Sé per poterci ricolmare dei suoi doni e inebriarci del suo Amore?
Allora non facciamolo aspettare troppo!!!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in meditazione settimanale e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.