Meditazione della settimana (20 – 26 luglio)

Non c’è Dio fuori di te, che abbia cura di tutte le cose,
perché tu debba difenderti dall’accusa di giudice ingiusto.
La tua forza infatti è il principio della giustizia,
e il fatto che sei padrone di tutti, ti rende indulgente con tutti…………….
……..Padrone della forza, tu giudichi con mitezza
e ci governi con molta indulgenza,
perché, quando vuoi, tu eserciti il potere. (Sap. 12, 13. 16-19)

Solo Dio si possiede così totalmente da potersi donare come e quanto vuole.
Lui non è come noi, sempre in balia degli stati d’animo mal dominati, delle paure, delle ansie
e dei desideri spesso così caotici e disordinati che affollano il nostro cuore.
In Lui tutto è ordine, armonia, equilibrio;
la sua forza si esprime nella mitezza,
nell’indulgenza,
nella capacità di attendere con pazienza
anche il più piccolo segno di corrispondenza da parte nostra…
quanto dominio e quanta forza interiore richiede tutto questo!!
Ma soprattutto Lui ci ama immensamente e ci insegna attraverso il Figlio prediletto;
l’uomo Cristo Gesù
a diventare come Lui,
a prendere in mano le redini della nostra vita per farne un capolavoro di armonia e di ordine;
per saper tenere tutti nel cuore, lasciando che questo, giorno dopo giorno,
ci venga dilatato dalla carità che, inesausta, cerca sempre nuovi modi per esprimersi e realizzarsi.
Questa sì allora che diventa una vita divinizzata
bella, piena e gioiosa!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in meditazione settimanale e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.