Novena a San Giuseppe (9)

IX GIORNO 

“Vita spirituale significa soprattutto vita di intimità con il Signore, di familiarità con Gesù e con Maria.Ora chi ha vissuto questa intima familiarità per primo è stato s. Giuseppe, che da quando è nato Gesù, gli è stato vicino, con una presenza attenta e continua. Per entrare in intimità con qualcuno è necessario conoscersi a fondo, non avere segreti l’uno per l’altro, così è stato per s. Giuseppe nei confronti di Gesù e di Maria.
S. Giuseppe, nonostante sia stato costituito in paterna autorità sulla famiglia di Nazareth, ci dimostra che la familiarità con il Signore ha un prezzo: quello di lasciar fare Dio a modo suo.
E’ stupendo questo esempio del santo Patriarca che, pur essendo capo di casa, è semplicemente a servizio.
Abbiamo tanto bisogno, noi che vorremmo essere la misura della nostra vita, di imparare da Giuseppe a lasciare che il Signore sia lui questa misura, con le sue scelte e i suoi piani su ciascuno di noi.” (p. Anastasio card. Ballestrero)

PREGHIERA

O Dio onnipotente,
che hai voluto affidare gli inizi della nostra redenzione
alla custodia premurosa di s. Giuseppe,
per sua intercessione concedi alla tua Chiesa
di cooperare fedelmente al compimento dell’opera di salvezza. Amen

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in novena san giuseppe e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.