Novena all’Immacolata (9)

IX Giorno

Questo dobbiamo imparare nel giorno dell’Immacolata: l’uomo che si abbandona nelle mani di Dio non diventa un burattino di Dio, una noiosa persona consenziente; egli non perde la sua libertà. Solo l’uomo che si affida totalmente a Dio trova la vera libertà, la vastità grande e creativa della libertà del bene. L’uomo che si volge verso Dio non diventa più piccolo, ma più grande, perché grazie a Dio e insieme con Lui, diventa grande, diventa divino, diventa veramente se stesso. L’uomo che si mette nelle mani di Dio non si allontana dagli altri, ritirandosi nella sua salvezza privata; al contrario, solo allora il suo cuore si desta veramente ed egli diventa una persona sensibile e perciò benevola.

O Vergine Immacolata,
aiutaci a dire ogni giorno il nostro sì, come lo hai detto tu,
nella purezza della fede,
nell’ardore della carità
nello slancio della speranza.
O Vergine Immacolata,
purifica il nostro sguardo
perché sappiamo scorgere in tutto e in tutti
il puro riflesso dell’amore di Dio.
Amen

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in novena immacolata e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.