Meditazione della settimana (10 – 16 novembre)

Dio grande e misericordioso,
allontana ogni ostacolo nel nostro cammino verso di te,
perché, nella serenità del corpo e dello spirito,
possiamo dedicarci liberamente al tuo servizio ( Orazione colletta)

Dobbiamo camminare verso di Lui, da Lui siamo usciti, dalle sue mani
e dobbiamo tornare a Lui,
ma spesso il cammino è faticoso, tortuoso e rallentato da tanti ostacoli.
Quanta gente sta perdendo la strada!
Quanti giovani stanno seguendo vie false che non portano a Dio!
Dobbiamo chiedere a Dio che non solo allontani gli ostacoli dal nostro cammino,
ma ci renda per tanti fratelli e sorelle fari luminosi, compagni di viaggio fidati e leali.
Quanti Santi hanno vissuto con il desiderio di esser guide per tanti fratelli:
“Voglio insegnare alle anime la via dell’infanzia spirituale, il cammino della fiducia e dell’abbandono totale. Voglio insegnar loro i piccoli mezzi che sono riusciti tanto bene a me, dir loro che c’è una sola cosa da fare quaggiù:
gettare a Gesù i fiori dei piccoli sacrifici, prenderlo con le carezze”
(s. Teresa di Gesù Bambino)
Dedicarsi liberamente al suo servizio è l’unica cosa che ci rende davvero felici,
che ci realizza in pienezza.
Ognuno di noi è però chiamato da Dio a uno speciale servizio;
dobbiamo metterci in ascolto per capire cosa richiede da ognuno di noi e pregare gli uni per gli altri affinché si possa realizzare in pienezza il suo progetto.
Il tempo è breve e non va sprecato: “Lavoriamo insieme alla salvezza delle anime! Non abbiamo che un giorno, l’unico giorno di questa vita per salvarle e dare così al Signore la prova del nostro amore” (s. Teresa di Gesù Bambino)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in meditazione settimanale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.