Meditazione della settimana (24 febbraio – 2 marzo)

"

La nostra patria è nei cieli
e di là aspettiamo come Salvatore il Signore Gesù Cristo,
il quale trasfigurerà il nostro misero corpo
per conformarlo al suo corpo glorioso,
in virtù del potere che ha di sottomettere a sé tutte le cose (Fil. 3, 20-21)

Che bello sapere che la nostra patria è nei cieli!!
Spesso quando guardiamo a questa nostra patria terrena rimaniamo parecchio delusi:
quanti scandali, quante ingiustizie, disonestà e bugie, viene da dire: ma di chi ci si può ancora fidare?
Di Gesù Cristo.
Di Lui sì che ci possiamo assolutamente fidare,
Lui è il nostro Salvatore, viene a salvarci dalla nostra presunta autosufficienza
e ci indica la via giusta per arrivare alla nostra vera patria,
quella dove regna l’amore, la giustizia, la pace, la perfetta trasparenza della verità.
Tutte cose che il nostro cuore desidera, ma che non sa darsi da solo.
Abbiamo bisogno di Lui
dobbiamo umilmente accettare di non farcela da soli
e permettergli di trasfigurare le nostre vite per conformarle alla sua,
l’unica degna di questo nome!!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in meditazione settimanale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.