Meditazione della settimana (27 gennaio – 2 febbraio)

"

Neemia disse loro: “Andate, mangiate carni grasse e bevete vini dolci e mandate porzioni a quelli che nulla hanno di preparato,
perché questo giorno è consacrato al Signore nostro;
non vi rattristate, perché la gioia del Signore è la vostra forza”. (Ne 8, 10)

Che belle queste parole!
Allora vuol dire che anche al Signore piace far festa!!!
Eh, sì, Lui è il Dio della vita, della gioia, della bellezza, nel giorno del Signore non c’è spazio per la tristezza e la chiusura su se stessi.
Il profeta invita alla gioia, a far festa con un banchetto e ad accorgerci anche degli altri, di quelli che non hanno, per condividere con loro.
Infatti che festa sarebbe se sapessimo che accanto a noi c’è qualcuno che non può far festa perché non ha niente?
Allora procediamo tranquilli e sicuri perché la gioia del Signore è la nostra forza,
ci sentiamo ben sostenuti e corroborati, sotto il suo sguardo divino
compiaciuto di trovare in noi i tratti della sua immensa Bontà!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in meditazione settimanale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.