Meditazione della settimana (11-17 novembre)

"

Gesù disse loro: “In verità vi dico:
questa vedova ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri.
Poiché tutti hanno dato del loro superfluo, essa invece, nella sua povertà,
vi ha messo tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere”. (Mc. 12 – 43,44)

Gesù parla chiaro, Lui non vuole da noi il superfluo, ma quello che abbiamo per vivere.
Ma qui sorge spontanea la domanda: cosa ci serve veramente per vivere?
Siamo richiamati all’essenzialità. Nella odierna cultura consumistica ci pare che tutto sia necessario per vivere, da ogni parte riceviamo segnali e inviti ad acquistare questo e quello per vivere e per stare bene, come se il vero benessere fosse affidato a ciò che sta fuori di noi, ma……..se abbiamo un po’ di esperienza della vita e di cosa vuol dire vivere
sappiamo bene che non è così!
Che cosa ci fa davvero vivere? Che cosa ci fa sentire vivi?
Gesù ci fa capire che la vedova dando tutto quello che aveva per vivere non è morta, anzi ha realizzato in pienezza la vita perché ha saputo trasformare la sua povertà in un’occasione di dono e questo l’ha resa interiormente ricca e feconda.
Sì perché il vero segreto della vita e del vivere sta nel essere fecondi, non tanto generando figli, ma producendo e creando del bene attorno a noi,
e nessuno è così povero da non poterlo fare!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in meditazione settimanale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.