Meditazione della settimana (23-29 settembre)

Da che cosa derivano le guerre e liti che sono in mezzo a noi? Non vengono forse dalle nostre passioni che combattono nelle nostre membra? Bramiamo e non riusciamo a possedere e uccidiamo, invidiamo e non riusciamo a ottenere, combattiamo e facciamo guerra! (cfr. Gc 4, 1-2)

Come sono attuali queste parole di s. Giacomo!
La prima guerra avviene sempre nel nostro cuore e solo Gesù può aiutarci a guarirlo, insegnandoci la gioia del servizio, dell’amore gratuito, del gesto che precede ogni richiesta, ogni logica del dare per avere che spesso caratterizza i nostri rapporti.
Insomma Gesù ci dice che dobbiamo capovolgere la nostra logica, metterci all’ultimo posto per essere realmente i primi, ma non davanti agli uomini, bensì davanti al Cuore di Dio.

Gesù, perfetto amico degli uomini,
stronca in noi l’ostinazione del comando,
svelaci la gioia di amare servendo,
sollevaci nel regno della libertà totale,
dove nulla trattiene più il cuore dal gettarsi come Te
nell’avventura di essere ultimi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in meditazione settimanale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.